8bd9aabf-589e-4237-b88e-b574398879a7.jpeg
1070998.png
chisiamo.PNG
info.PNG
learn.PNG
segnala.PNG

Il Settore Giovanile e Scolastico della FIGC
 

dal 1947 promuove, organizza, disciplina e sviluppa l’attività sportiva e formativa dei giovani calciatori e delle giovani calciatrici di tutto il territorio nazionale. Un organo di sviluppo e di servizio che coinvolge oltre 830mila praticanti Under 17.
 

L’attività calcistica giovanile viene regolata ponendo grande attenzione sulla costruzione di un ambiente sicuro, positivo e divertente per tutti.
 

È per questo che l’organizzazione di tutta l’attività è ispirata, tra gli altri, da due documenti dedicati ai diritti e alle necessità di bambini e ragazzi con particolare riferimento alla pratica sportiva e al calcio: la Carta dei diritti dei bambini allo sport dell’ONU e la "Grassroots Charter UEFA".
 

Nella pratica sportiva, soprattutto con riferimento alle fasce più vulnerabili, è fondamentale lavorare per assicurare la tutela dei minori al fine di garantire una partecipazione libera e sicura dei giovani.
 

Seguendo il percorso intrapreso a livello europeo dalla UEFA anche il Settore Giovanile e Scolastico conferma il suo impegno costante a rafforzare la protezione dei bambini e dei ragazzi nello sport, in particolare nel calcio.